Il nostro istituto

L’Istituto Comprensivo “Alighieri – Modugno” nasce il 1 settembre 2012 in applicazione della legge 111 del 15-7-2011 che prevedeva la generalizzazione obbligatoria degli Istituti Comprensivi stabilendo che “quota 1000” è la soglia minima di alunni affinché una scuola possa disporre di autonomia funzionale e personalità giuridica.  Gli istituti comprensivi rientravano così nella “normalità” dell’ordinamento scolastico, cambiando radicalmente la geografia della scuola e diventando una sfida impegnativa nel rafforzamento della formazione di base, necessaria per lo sviluppo di una cittadinanza europea, così come espressamente indicato anche nelle Nuove Indicazioni per il Curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione approvate con Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 16 novembre 2012. Il nostro Istituto appartiene a quella che Giancarlo Cerini ha definito la nuova generazione di comprensivi, chiamati ad affermare le ragioni didattiche, pedagogiche, organizzative, di opportunità sul territorio che costituiscono il valore aggiunto di un istituto comprensivo. Nel mese di maggio 2014 il nostro Istituto ha cambiato la sua intitolazione in “Rita Levi-Montalcini” in onore della grande scienziata italiana, nonché Premio Nobel per la medicina nel 1986. A scegliere tale nome sono stati gli alunni, i docenti e i genitori che sono stati invitati a esprimere la propria preferenza tra una rosa di nominativi di personaggi illustri del mondo della letteratura, della scienza, della medicina.